martedì 12 novembre 2013

MDP mon amour: focaccia con pomodori & uova

Ebbene si: alla fine ho ceduto al fascino della macchina del pane (MDP).
Premetto che inizialmente non era destinata a me: avendo già un robot da cucina che svolge egregiamente le sue funzioni e di cui sono molto contenta, la MDP mi sembrava solo un ulteriore elettrodomestico che sarebbe andato ad ingombrare il piano della credenza.
Ma, una volta utilizzata, me ne sono innamorata: facile da usare, pratica e con una varietà di programmi per poter realizzare non solo pane ma anche pizza, dolci, marmellate,....

In commercio ne esistono vari modelli con prezzi e dimensioni contenute: si può acquistare un prodotto con un buon rapporto qualità-prezzo non necessariamente dei marchi più famosi.
A mio avviso, oltre al programma classico per il pane (impasto + lievitazione + cottura), deve avere queste funzioni:
  • solo impasto
  • impasto+lievitazione
  • partenza ritardata
Quest'ultima opzione consente di risvegliarsi al mattino con il profumo del pane appena sfornato: basta inserire nel cestello tutti gli ingredienti ed impostare il timer!
La funzione impasto + lievitazione mi piace molto perché permette di realizzare non solo il tipico pane in cassetta ma anche panini delle forme più diverse o pizza: la MDP mantiene l'impasto al caldo e all'umido in maniera costante.
Da ultimo, ma non per questo da tralasciare, al termine della nostra ricetta avremo un solo contenitore da lavare... un bel vantaggio, che dite?

Nel manuale d'uso ci sono alcune ricette basilari ma nella rete ce ne sono un'infinità: quelle che vorrei provare le ho pinnate in una board in Pinterest tutta sulla MDP!

Per il momento vi lascio con questa torta salata, mix di due ricette (ricetta per torta salata + ricetta per pizza): per realizzare la base (simil pizza) ho inserito in quest'ordine:
  • 180 ml di acqua + 2 gr lievito secco + 3 gr zucchero (solitamente preferisco attivare il lievito in un bicchiere mescolando per tre minuti circa prima di versarlo nella ciotola ma potete anche metterlo direttamente nel contenitore)
  • 320 gr farina per pizza o manitoba (deve coprire il liquido sottostante)
  • 15 gr olio EVO e 6 gr sale (da posizionare in due angoli diversi)
Avviare il programma impasto + lievitazione della MDP; al termine stendere l'impasto sulla placca del forno rivestita di carta forno (non usate il mattarello se volete una pasta soffice)
Coprire con fette di pomodoro su cui verserete una pastella fatta con due uova, sale, pepe e poco latte.
Cuocete in forno a 200° ventilato per 15 minuti circa, decorate con foglie di basilico.
Buona creatività a tutte!

Se ti è piaciuto questo post, condividilo con i tuoi amici tramite i pulsantini qui sotto. Se ti va di lasciarmi un commento ne sarò felice e cercherò di risponderti. Se, invece, desideri scrivermi in privato, ecco il mio indirizzo email: handmadecreativity@gmail.com 
Grazie per la tua visita, torna a trovarmi presto!
Handmadecreativity

7 commenti:

  1. Che meraviglia, golosa e gustosa!! Ovviamente da ora segno la tua board su pinterest :-)
    Anche io sono rimasta affascinata dalla mdp, pensa che non la volevo. È stato mio marito ad insistere... Appena lo provata non l'ho più mollata! Ci faccio di tutto! Ora dovrò provare questa focaccia :-)
    Baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta nella mia bacheca Pinterest.... ho appena aggiunto un'altra gustosa ricetta!
      Ciao

      Elimina
  2. splendida idea e splendida ricetta.... io purtroppo combatto con uno spazio troppo esiguo in cucina e non mi posso permettere queste meraviglie..
    a presto
    patri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. peccato..... ma la ricetta la puoi fare ugualmente!
      ciao

      Elimina
  3. Eh, è meglio non averla la macchina del pane, almeno per me, altrimenti mi vedrete lievitare a mia volta... ricetta interessante però, me la segno!

    RispondiElimina
  4. Sembra meravigliosamente buona *_*

    RispondiElimina
  5. io me la sono regalata un anno fa e da allora non smetto di usarla.

    RispondiElimina

Condivisioni