sabato 31 dicembre 2011

Pizza balls: una ricetta per il "cenone" dei piccoli

Vabbeh... cenone o cenetta in famiglia è lo stesso... in ogni caso la ricetta che vi vado a proporre è semplice e pratica.
Prendete della pasta per pizza (se siete capaci di farla in casa meglio altrimenti ripiegate sulla pasta fresca del banco frigo), stendetela e tagliatela a quadrati di circa 12 x 12 cm. Ponete al centro di ogni quadrato qualche cubetto di mozzarella e del prosciutto cotto o, in alternativa, la farcitura che più vi piace (vi sconsiglio di mettere il pomodoro perché acquoso).
Richiudete i quattro angoli portandoli verso il ripieno; ponete la parte appena chiusa appoggiata sulla carta forno che avrete messo nella teglia e procedete così fino a terminare gli ingredienti.
Spennellate con poco olio la superficie, spolverizzate di grana e origano e infornate per circa 15-20 minuti a 230° o come indicato sulla confezione della base per pizza.
Sfornate, lasciate raffreddare 5 minuti e... gustate!

Se volete la ricetta originale (in inglese) la trovate qui.

Buona creatività a tutte!

domenica 25 dicembre 2011

Buon Natale!






Presepe
(autore sconosciuto)


Nato Gesù, Maria se lo guardava
ché così bello non l’immaginava.
Giuseppe accese un fuocherello e disse
che lo scaldava perché non patisse.
La stella d’oro si fermò sul tetto
e si mise a cantare un angioletto
e il pastore si mise a camminare
e tutto il gregge dietro a scampanare.
Dicevan tutti: "Un bimbo così bello
chi non vorrebbe averlo per fratello?".
Maria se lo fasciava con amore
perché era il suo figlio e il suo Signore.

Buon Natale!

venerdì 23 dicembre 2011

Tutorial: decorazioni di Natale veloci

Natale è ormai arrivato anche quest'anno ma, se vi manca ancora qualche decorazione in tema o un chiudipacco scintillante, ecco come potete farne qualcuno velocemente.

Prendete un quadrato di circa 10 cm di lato di carta adesiva trasparente (facilmente reperibile in cartoleria),  con una penna disegnate sul "diritto" la forma del vostro decoro (stella, cerchio, candy-cane).
Ritagliate formine e striscioline nel colore che preferite da ritagli di carta che avete in casa (carta da regalo, riviste o vecchi calendari) e, dopo aver tolto la pellicola protettiva dal foglio trasparente, disponetele dal lato con la colla come più vi piace all'interno del contorno disegnato.
Completate con dei brillantini dorati e coprite il tutto con un altro quadrato di carta adesiva trasparente (colla contro colla).
Ritagliate la sagoma che avevate disegnato e praticate un forellino per passarvi il nastro: ecco pronto il vostro decoro!
Che ve ne pare? Semplici e veloci!

Trovate questa e altre idee per tutto l'anno su "365 cose da fare e creare" della Usborne: un libro rivolto a bambini creativi in età scolare, facilmente consultabile e rilegato con spirale (così vi ho dato anche un'idea per un regalo "dell'ultimo minuto").
Buona creatività a tutte!

venerdì 16 dicembre 2011

Tarte tatin: un dolce alle mele goloso!

In questi giorni festivi sicuramente i dolci non mancheranno. Ma se è il tempo per cucinarli che viene meno ecco allora una ricetta facilissima e velocissima: la tarte tatin!
Questo dolce di origine francese vi posso assicurare che, per me che non sono molto amante delle torte alle mele, è risultato essere veramente goloso.
Ecco allora la ricetta: per facilitarvi le cose, acquistate un rotolo di pasta brisè fresca.
Sbucciate e tagliate in quattro spicchi otto mele,  imburrate una teglia per torte che possa andare anche sul fornello e copritene bene il fondo con 250 grammi di  zucchero.

Disponete gli spicchi dapprima con il dorso verso il fondo della teglia, cospargeteli con poco zucchero, e fate un secondo strato di mele con il dorso verso l'alto.
Ponete la teglia sul fuoco e lasciatela finchè lo zucchero non si sarà sciolto, lasciate intiepidire e stendete la pasta brisè sopra le mele chiudendo bene i bordi.

Praticate qualche forellino nella superficie della pasta per far uscire il vapore e infornate a 220°C per un quarto d'ora. Trascorso questo tempo la pasta brisè si sarà gonfiata: portate il forno a 180°C e cuocete per un altro quarto d'ora.
Sfornate il dolce e capovolgetelo immediatamente sul piatto da portata (magari senza farle scivolare di qui e là le mele come ho fatto io...), lasciate intiepidire e.... gustate!


Buona creatività a tutte!

martedì 13 dicembre 2011

Come riciclare un ombrello rotto

Chi di noi non si è ritrovato con un ombrello rotto? Che fare se la struttura è rotta ma il tessuto è carino e in buono stato? Un sacco raccogli-tutto!
Questi sono i tre ombrelli nella fase iniziale...
 ... e qui dopo il "trattamento ricicloso"!

Per fare questi sacchi-raccoglitutto basta scucire la tela dalla struttura dell'ombrello, tagliare attorno alla punta dell'ombrello e "tappare" il foro centrale che rimane con un pezzetto di stoffa. Ora il tessuto è pronto per essere lavorato: cucire un anellino (tipo quelli di plastica per le tende) di misura media su ogni angolo....
 ... e infilare un cordino in tinta chiudendolo con un nodo.
 Ora il sacco è pronto per essere usato!
Buona creatività a tutte!

martedì 6 dicembre 2011

Tutorial: un vasetto di terracotta decorato con i Sabbiarelli

Vi ricordate dei Sabbiarelli? Ve ne avevo parlato qui. Questi "matitoni" di sabbia colorata possono essere usati (oltre che sui fogli con i disegni pretagliati) in vari modi e... anche dai grandi!

Io, per esempio, li ho usati per decorare un comunissimo vasettino di terracotta: basta prendere un pennello e...
della colla vinilica...

...e disegnare la parte che si vuole decorare...

... versare i Sabbiarelli fino a ricoprire bene la base di colla...
...aspettare che si asciughi il tutto...
 
...e il vasetto è pronto per essere usato!
Potrebbe essere un'idea regalo veloce, che dite?

Buona creatività a tutte!

lunedì 5 dicembre 2011

Blog candy dicembre 2011

Ecco i blog candy con scadenza dicembre a cui partecipo:


lacascinacreativa scadenza 16/12/11

loscrignodimorgana scadenza 10/12/11

unideanellemani scadenza 11/12/11


orkideaatelier scadenza 06/12/11
Buona creatività a tutte!

sabato 26 novembre 2011

Un castello di cartone riciclato

Ormai quando mi imbatto in scatole e cartoni vari da gettare, prima di eliminarli in modo definitivo, mi ritrovo a pensare in modo inconscio a come riciclarli creativamente.
Ed è successo di nuovo in questi giorni: ispirata dal libro che vi ho segnalato qui, ho realizzato con l'aiuto di colla, nastro biadesivo e free pattern, un mini castello di cartone.
Non ho fotografato i vari passaggi in quanto dalle foto credo si capisca abbastanza: in sostanza si prende una scatola, si taglia la parte superiore e, una volta intagliato il ponte levatoio, si procede con la decorazione o colorazione (per nascondere più facilmente le scritte che erano sulla scatola, ho preferito stampare delle immagini trovate nella rete).
(vista dell'interno)

(particolare del muro interno)

Le quattro torrette del castello sono ricavate da rettangoli di cartone piegati e fissati con il nastro adesivo di carta mentre le bandierine sono realizzate con della carta velina residuo di un festone di compleanno (già usata in parte qui).
(particolare della torretta)

E i personaggi? Nelle foto non ci sono ma di lì a poco il castello si è animato con le sorpresine degli ovetti di cioccolato.
(vista con il ponte levatoio chiuso)

Per questa e altre idee con gli scatoloni di cartone ho creato una nuova apposita categoria.

Buona creatività a tutte!

sabato 19 novembre 2011

G come giocare!

Finalmente ho di nuovo la connessione a internet!
Ho riavuto accesso al web proprio giusto in tempo per segnalarvi una bella fiera a Milano: G come giocare!
Nel mio blog appaiono sempre più spesso lavoretti creativi da fare con i bambini: tra le varie cose ancora da pubblicare c'è pure un lavoretto fatto con i Sabbiarelli.
Non sapete cosa sono? Si tratta di un divertente metodo per colorare con la sabbia.

Potete "testare" di persona con i vostri bambini i Sabbiarelli nel FUNLAB della fiera G come giocare a Milano dal 18 al 20 novembre (dalle ore 10.00 alle ore 20.00).
Io li ho usati in modo creativo diverso... ma questo ve lo svelo in uno dei prossimi post!

Buona creatività a tutte!

domenica 13 novembre 2011

Di nuovo senza collegamento a internet... ma con un link sul riciclo di vecchie riviste!

Purtroppo ho ancora problemi per una connessione stabile e decente per cui vi scrivo questo post approfittando di un "prestito di linea" temporaneo... non disperate: tornerò ;-))

Intanto vi lascio con questo link che ho scovato sul riciclo di vecchie riviste.

Buona creatività a tutte!

sabato 29 ottobre 2011

Riciclare gli scatoloni: idee-gioco per i bambini

Se la vostra fantasia in fatto di giochi-riciclosi per i bambini scarseggia o se solo volete avere qualche spunto creativo, sfogliando "Giocando creo" di Bordoni Chiara sicuramente ritroverete l'ispirazione.


Questo libro di 10 pagine, cartonato e con spirale (indirizzato ai bambini dai 4 anni in poi), è adatto ad essere maneggiato anche dalle mani più piccine che potranno, con l'aiuto di un adulto, portare a nuova vita ed uso scatole e scatoloni.

La trasformazione degli scatoloni viene spiegata con disegni e foto colorate: non sono necessarie istruzioni vere e proprie perchè il singolo bambino arricchirà il progetto con dettagli dettati dalla sua fantasia.


Ecco i lavori contenuti nel volume:
  • il teatrino
  • l'automobile
  • la maschera da mostro
  • il castello
  • il bersaglio
  • la televisione
  • il cavallino
  • la casa delle bambole
  • il battello

Allora... avete scovato qualche scatolone in giro per casa???

Buona creatività a tutte!

giovedì 27 ottobre 2011

Calzone di sfoglia con carne e funghi

Quando un paio di sere fa ho cucinato questa ricetta, avrei voluto pubblicare subito il post: tanto è stato il successo (soprattutto con i palati più "giovani") che non avrei voluto aspettare ma, si sa, il tempo è tiranno per cui recupero ora.
Per cucinare questo piatto (che ho trovato qui) vi servono:
  • pasta sfoglia
  • bistecche di maiale senza osso
  • funghi (io ho usato gli champignon)
  • formaggio tipo fontina (io ho usato l'emmental)
  • aglio e prezzemolo
  • sale, pepe q.b.
Per le istruzioni passo passo vi rimando al post originale ma vi suggerisco le modifiche che ho apportato io (complice una carenza quantitativa di funghi e un sugo in freezer da finire).
Tempo fa avevo acquistato nel banco frigo un sugo pronto ai funghi che non aveva riscosso successo in casa : la parte avanzata l'avevo riposta in freezer. Quando, cuocendo i funghi di questa ricetta ,mi sono resa conto che erano troppo pochi, ho aggiunto la parte di sughetto di cui sopra. Un risultato gustosissimo che ha conquistato anche senza sfoglia i palati più difficili in fatto di carne.

Da ora questo piatto rientra tra i miei "salvacena" preferiti :-)

Buona creatività a tutte!

lunedì 17 ottobre 2011

Set asilo 3/Bavaglie e asciugamani

Ecco ancora delle bavaglie ricamate a macchina (e non ancora stirate...scusate), questa volta in versione femminile:




 


Infine un paio di asciugamani:
 

Buona creatività a tutte!