lunedì 21 febbraio 2011

Cornetti allo yogurt: variazioni sul tema

I cornetti allo yogurt sono stati un vero successo tanto che ho replicato ancora una volta ma con variazioni sul tema. Ecco cosa ho fatto: dopo la prima lievitazione, ho steso la pasta come descritto nella ricetta ma, anzichè tagliare i pezzi a triangolo, l'ho incisa con un bicchiere (diametro circa 6 cm).
 
Su questi dischi di pasta ho messo delle scaglie di cioccolato fondente (meglio ancora se avete delle gocce di cioccolato) 
 
ed ho praticato una leggera pressione affinchè non "scivolassero" in cottura.
Il risultato? Un simil-pan-gocciolo che sono riuscita a fotografare al volo prima che venisse mangiato!

Piccola astuzia per la versione "classica" a cornetto: dal momento che non riesco a tagliare i triangoli di pasta tutti uguali con conseguente differenza di tempi di cottura (leggi: alcuni sono ben cotti altri necessitano di qualche minuto in più), ho creato una sagoma triangolare da usare come modello.
L'ho ricavata da un vassoio di polistirolo per alimenti (sicuramente ne avrete uno in casa) semplicemente disegnando la forma e ritagliandola con la forbice.
E voi? Avete provato questa ricetta?
Buona creatività a tutte!

3 commenti:

  1. ci stai tentando con questi cornetti deliziosi... e io devo stare attenta!! vedo una ricetta, mi attira e mi sposto in cucina... sono una golosona!

    bacioni eli

    RispondiElimina
  2. Ciao! Grazie del commento che hai lasciato sul mio blog!
    Questi cornetti mi ispirano parecchio, penso che li proverò (io poi adoro il cioccolato...).
    A presto.

    Emanuela
    http://my-littleinspirations.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. ciao, complimenti per questa squisita ricetta e per il delizioso blog!!! Un abbraccio

    RispondiElimina