venerdì 23 novembre 2012

Giochiamo con la luce?

In questi mesi in cui le giornate si accorciano, i pomeriggi chiusi in casa si allungano: di conseguenza, nonostante la fervida fantasia e creatività delle mamme, avere un'idea in più per far giocare i bimbi di turno non fa certo male.
Meglio ancora se questo "qualcosa" è un gioco divertente, sempre nuovo e non pericoloso (nemmeno per i pavimenti e i muri di casa): i graffiti di luce di Crayola.


Il gioco si compone di un foglio sensibile alla luce (avete presente le lancette delle sveglie che si illuminano al buio?), degli stencil, dei pattern di acetato, di una penna di luce e una bomboletta spray di luce con effetti sonori.
Basterà posizionarsi in un luogo buio o semibuio e dare libero sfogo alla fantasia creando graffiti a mano libera con la penna...
... o aiutandosi con gli stencil e i pattern per effetti grafici particolari.
La particolarità dei pattern di acetato è che, a seconda della distanza a cui vengono messi rispetto al foglio bianco, gli effetti grafici sono differenti (potrebbe essere un valido spunto anche per studiare ombre e luci, o no?).
Dopo un pò l'effetto "spray" svanirà e si potrà iniziare con un nuovo disegno il tutto senza rischio di macchie o colori sui muri!
Altri post su Crayola qui.

(Chiedo scusa per la qualità delle immagini "al buio" ma, non ho ancora ben capito come posso fare questo genere di foto in modo decente... anzi, se qualcuno può darmi info in merito ne sarei felice).

Buona creatività a tutte!

2 commenti: