lunedì 30 aprile 2012

Orto sul balcone: un libro per progettare e coltivare

Ora che la primavera sembra finalmente arrivata, si può cominciare a progettare un mini orto per le erbe aromatiche e le verdure che si adattano bene a questo tipo di coltivazione. Da che parte iniziare?
Niente panico: ecco un libro che vi viene in soccorso. L'orto sul balcone di Grazia Cacciola è un manuale che, dopo un'introduzione sull'orto urbano, vi guiderà nella progettazione del vostro spazio verde sul balcone.
Spazio, orientamento, superficie, disposizione, tipologia delle piante,... tutti punti da studiare e organizzare al meglio per un maggior risultato. E l'annaffiatura? Si può riciclare l'acqua piovana e irrigare in modo automatico o fai da te.
Dopo la progettazione, i capitoli si susseguono in questo modo:
  • orto naturale: non solo biologico
  • vasi, serre e semenzai
  • sementi e piantine
  • il terreno: dalla scelta alla fertilizzazione naturale
  • i lavori mese per mese
  • verdura per verdura
  • erboristeria e frutta
  • coltivare i germogli
  • pianti originali e utili
  • l'ecoalfabeto e l'orto dei bambini
  • metodi naturali per parassiti, malattie & c.
  • normativa di riferimento per i balconi
Il volume, tutto in bianco e nero con una larga maggioranza di testi scritti rispetto alle immagini, spazia in tutti gli ambiti relativi alla coltivazione su balcone rivelandosi completo ed esaustivo.

L'autrice condivide esperimenti e scelte nel suo blog erbaviola.com, parte del sito ortosulbalcone.com: qui troverete spunti e foto per il vostro miniorto.

-----------------------------------------------------
Informazioni bibliografiche
Titolo           L'orto sul balcone. Coltivare naturale in spazi ristretti

                    (Natural LifeStyle)
Autore         Grazia Cacciola
Editore         FAG, 2009
ISBN           8882338177, 9788882338176
Lunghezza    224 pagine
Dimensioni   21 x 15 x 1,2 cm
Prezzo         18 euro circa

-----------------------------------------------------

Buona creatività a tutte!

Nessun commento:

Posta un commento