venerdì 20 luglio 2012

Torta salata con formaggi e salsiccia

In questi giorni in cui il caldo azzera l'entusiasmo di mettersi ai fornelli, accendere il forno non è sicuramente la scelta giusta ma, se il sopracitato calore miete vittime (o quasi) anche nel frigorifero di casa, ecco una ricetta veloce per salvare il salvabile.
Nei giorni scorsi avevo acquistato del formaggio che, per svariati motivi, non è stato consumato: per evitare di dover buttare tutto in breve tempo, ho cucinato questa torta salata "a occhio".

Ecco cosa vi serve:
- pasta brisèè o sfoglia
- formaggio
- salsiccia o pancetta
- 2 uova
- 1 bicchiere di latte

Stendete la pasta con la carta forno in uno stampo a cerniera, bucate il fondo con i rebbi di una forchetta (se usate la pasta brisèè procedete con una cottura "in bianco" per circa 20 minuti alla temperatura indicata sulla confezione).
Tagliate il formaggio a dadini piccoli e mettetelo in una terrina con della salsiccia sbriciolata (o pancetta a dadini): se avete della panna da cucina aggiungete pure quella e mescolate il tutto.
Versate il ripieno sulla pasta stesa (la brisèè deve essersi un pò raffreddata) e livellatelo; sbattete le uova con il latte e versatele sulla torta salata.
Infornate e procedete per la cottura come indicato sulla confezione, sfornate e servitevi!

Buona creatività a tutte!

Nessun commento:

Posta un commento