giovedì 15 aprile 2010

Filet a modano... lo conoscete?

Vi mostro ancora una volta qualche "gioiello" creato dalle mani di mia mamma.
Conoscete il filet a modano?

Questi sono centrini realizzati con tanta pazienza e passione con la tecnica del filet a modano, ben diversa dal filet a uncinetto.

Si tratta sempre di alternare "quadrati" pieni e vuoti per creare il disegno ma il risultato è un pizzo leggero e raffinato ricamato con punti e, talvolta, filati diversi.


Se questa tecnica vi incuriosisce, qui c'è qualche spiegazione:

Una volta ho provato pure io a realizzare una rete con questa tecnica... qualcosa ne è uscito ma solo pochissimi centimetri quadrati... nulla a che vedere con la grande quantità di rete fatta da mia mamma!

Buona creatività a tutte!

16 commenti:

  1. Ciao Taced, che perfezione in questi lavori, la tua mamma è bravissima! Ho visto ancora lavori così, ma non avevo idea delle tecniche usate..grazie delle indicazioni!
    Carmen

    RispondiElimina
  2. Very nice!!Your's mother has so much talent!

    Kisses,

    Irina

    RispondiElimina
  3. Conosco questa tecnica, ho iniziato tanti anni fa un centrale per una tenda ........ ci vuole una paziena......
    Milena

    RispondiElimina
  4. Che gran bei lavori! Complimenti alla tua mamma: questa e´ vera arte!

    Ciao

    Eleonora

    RispondiElimina
  5. Semplicemente e stupendo...
    Bacio
    Deni

    RispondiElimina
  6. meravigliosooooooooooooooooooo è un' arte splendida fai i complimenti alla tua mamma!

    RispondiElimina
  7. ma è favoloso!
    lo voglio nella mia prossima
    collezione....
    stavo giusto cercando un'ispirazione per un RICAMO CHE FOSSE PREZIOSO COME UN GIOIELLO...
    grazie a te e alla tua mamma!
    X
    Ale.

    RispondiElimina
  8. Brava tua mamma! Anche la mia fa questo genere di lavori con l'uncinetto...ma che pazienza!

    http://mammagiovane.blogspot.com

    RispondiElimina
  9. Io a malapena conosco il filet.
    Quello a modano mi era sin'ora sconosciuto :-(
    Ma la tua mamma ha colmato questa mia lacuna, mostrando la bellezza dei suoi lavori ricercati.
    Falle tanti complimenti e,
    a te,
    l'augurio di un buon martedi, mercoledi, giovedi e bla, bla, bla :-)
    Ciaoooo
    elena°*°

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutte per i commenti, soprattutto da parte di mia mamma (dal momento che non può ringraziarvi direttamente lei)...buona settimana a tutte.
    ciao, Taced

    RispondiElimina
  11. ciao sono Sissi,ho visto i centrini a rete modano e..............sono SPLENDIDI me ne sono innamorata e ho comprato tutto l'occorrente per lavorare la rete a Modano ma ahimè...............non la so fare AIUTO come si fa? me lo potresti spiegare magari facendo un video??sicura che mi aiuterai ti mando un salutone e complimenti ancora.ciao

    RispondiElimina
  12. @Sissi: troooooppa fiducia!
    Purtroppo non ti posso aiutare con un video in quanto io, come ho scritto nel post, ho provato ma parecchio tempo fa e, visto il risultato scarso :-( , ho abbandonato questa tecnica per cui non mi ricordo molto bene i passaggi.
    I centrini che vedi li ha fatti mia mamma... se un giorno realizzerà qualcosa con questa tecnica vedrò di riprenderla mentre lavora.
    Al momento non ha nulla in cantiere per cui io non ti posso essere molto d'aiuto ma se clicchi sui link che ho inserito nel post trovi delle spiegazioni dettagliate... ciao, Taced

    RispondiElimina
  13. Hola soy Merce, acabo de ver tu blog y me encanto yo tambien hago filet y me encantan estos tipos de labores.

    RispondiElimina
  14. ciao Taced. ho visto il tuo blog, complimenti per tutto. Molto belli i lavori di tua madre! Anche io faccio i lavori in filet, ma la rete la compro fatta, anche se è molto cara, ed eseguo il filet tipo sardo di Bosa, con un filato grezzo di lino. Se vuoi vedere i miei lavori sono sul mio blog elisaricamo
    Ciao e di nuovo complimenti da Elisabetta

    RispondiElimina
  15. Ciao Taced piacere di conoscerti, proprio ieri sera ho avuto modo di ammirare le creazioni di filet di una signora in occasione di una festa paesana, mi affascina questa tecnica e mi piacerebbe impararla. Secondo te e' una cosa fattibile tramite internet?
    Le creazioni della tua mamma sono splendide ..
    A presto patri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patri, grazie per esserti aggiunta ai miei followers.
      Non ho dubbi che questa tecnica ti abbia affascinata: il risultato è quasi impalpabile ed insolito per centrini e pizzi.
      Qui nel mio blog puoi trovare altri link interenti al filet a modano (http://handmadecreativity.blogspot.it/search/label/filet%20a%20modano) con le spiegazioni anche se, purtroppo, non se ne trovano molti nel web.
      La cosa migliore sarebbe prendere qualche lezione da chi sa lavorare a modano. Non credo servano molte ore (la tecnica per fare la rete in sè è semplice, la pratica però è necessaria per realizzare fori regolari).
      Spero di esserti stata utile, ciao.
      Taced

      Elimina

Condivisioni