sabato 30 luglio 2011

Tutorial: contenitori per il freezer riciclando le vaschette di plastica per la verdura

Della serie: non si butta via niente!!!
In questo periodo frutta e verdura danno il meglio di sè e io, da brava formichina :-), ripongo nel freezer quanto può tornarmi utile durante l'inverno (in particolare la verdura per gustosi minestroni).
Solitamente riponevo gli alimenti a pezzi nelle vaschette di plastica trasparente (che si acquistano "in coppia" con la verdura, per es. le carote) per poi inserirle in un sacchetto freezer. Impilandoli, però, è inevitabile che qualcosa venga schiacciato. Ecco allora la soluzione: usare non una ma due vaschettine di plastica.
Per realizzare un contenitore freezer con coperchio vi srevono:
  • due vaschettine
 
  • tre fermagli chiudipacco per alimenti (anche questi riciclati)
  • una pinza foratrice
Procedere forando lungo un bordo (sia della vaschettina sotto che di quella sopra) a circa 5 cm dagli angoli, facendo attenzione che i fori siano allineati e combacino. Infilare un fermaglio nei primi due fori e annodare, ripetere con gli altri due fori (questo è il lato posteriore del contenitore).
Praticare una foratura al centro del bordo davanti sia nella vaschetta sotto che in quella sopra: il ontenitore è pronto per essere riempito! Infilare il fermaglio quando sarà stato inserito anche l'alimento e annodare.
Se avete più contenitori li potete impilare nel freezer avendo comunque in vista il  loro contenuto.
Buona creatività a tutte!

sabato 23 luglio 2011

Handy Manny Tuttofare: idee per festa a tema homemade supersemplice!

Quando un anno fa circa non avevo ancora idea che avrei aperto milleideeperunafesta, avevo tentato di fare una simil-festa a tema Handy Manny Tuttofare.
Premetto: la torta era normalissima... magari fossi riuscita a fare una cosa simile! I partecipanti erano pochi ma l'idea di usare bicchieri usa e getta non mi piaceva avendo a disposizione i bicchieri di vetro. 

Ecco allora cosa ho fatto: spero possa tornarvi utile!
Ho cercato delle immagini di Handy Manny nella rete e le ho stampate (con un'altezza di 2-3 cm più bassa rispetto all'altezza del bicchiere) su un foglio A4. Ho tagliato le strisce di carta e le ho chiuse ad anello sui vari bicchieri fissandole con un pezzettino di scotch.

Per le bandierine ho semplicemente stampato delle immagini su foglio A4 che ho poi ritagliato a forma di triangolo.
I tovaglioli li ho racchiusi in un anello di carta fatto sempre con lo stesso procedimento usato per i bicchieri ma cambiando immagine e chiudendo con un punto metallico.

Le foto le ho fatte senza pensare di pubblicarle poi per cui non sono il massimo :-(
Buona creatività a tutte!

venerdì 22 luglio 2011

Un post solo per me: grazie!

Questo di oggi è un post su un altro post (scusate il gioco di parole!).
Volevo ringraziare Vivere Verde per aver dedicato a questo mio blog un intero post: è un onore!


Vi consiglio di fare un giro da Vivere Verde: ci sono tanti e ottimi consigli per le pulizie di tutti i giorni, il bucato e consigli di cucina.

Buona creatività a tutte!

giovedì 14 luglio 2011

Frittelle tirolesi o Strauben

Già li sento i vostri commenti... "Con quest'afa parla di frittelle: è proprio il caldo che le ha dato alla testa!"
A dire il vero le ho fatte qualche settimana fa ma non avevo ancora postato la ricetta e, poichè nonostante il caldo mi hanno chiesto di fare il bis, ho pensato di pubblicare il post.

La ricetta delle frittelle tirolesi o Strauben l'ho presa da qui ma ne ho trovato una versione anche qui: la mia versione è leggermente diversa in quanto non ho utilizzato alcolici ma ho messo il lievito e devo dire che il risultato non mi è sembrato diverso da quelle "originali" che avevo gustato tempo fa.
Ma, oltre alla variante culinaria, volevo suggerirvi un'idea pratica e riciclosa che vi faciliterà la realizzazione di questo dolce. Avete presente i barattoli delle salse top-down tipo maionese, ketchup o senape? Non cestinateli una volta esaurito il loro contenuto: sono molto utili per questa ricetta!
Per realizzare queste frittelle solitamente si usa un imbuto di metallo con manico lungo (Straubentrichter) dal quale far scendere la pastella nell'olio con movimenti circolari concentrici. Non è necessario avere questo arnese: basta un piccolo imbuto per riempire il barattolo "riciclato" (opportunamente lavato) di pastella, mettere il tappo e girarlo sottosopra per far scendere l'impasto nell'olio bollente!
Vi consiglio, anzichè realizzare un'unica grande frittella, di farne tante "monoporzione". Se, come me, avete il timore di non riuscire a dare la forma e la dimensione giusta, aiutatevi creando un anello con un foglio di alluminio da cucina.
Posizionate  l'anello nell'olio bollente...
 ... versare con il barattolo top-down la pastella, attendete qualche istante...
... e togliete con una pinza da cucina l'anello dalla teglia.
Cuocete le frittelle, adagiatele su carta da cucina e copritele di zucchero a velo: sono ottime anche con marmellata di mirtilli!

Buona creatività a tutte!

martedì 12 luglio 2011

Riordinare e organizzare riciclando!

Girovagando nel web ho trovato questo blog ricco di idee per riordinare e riorganizzare piccoli oggetti riciclando materiale che si trova comunemente in casa.

L'idea più geniale, secondo me, è la scatola per cavi e cavetti (di solito si aggrovigliano solo a guardarli!):
che ne dite?

Buona creatività a tutte!

lunedì 11 luglio 2011

Anche preparare e decorare la tavola è un'arte!

In linea con il mio nuovo blog Milleideeperunafesta, questo mese vi segnalo un libro tutto dedicato alla tavola delle feste.

Si tratta de "L'arte di preparare e decorare la tavola", un manuale - edito da Demetra - di 125 pagine in cui si trovano notizie, curiosità e utili suggerimenti per allestire la tavola in occasione delle festività, di un incontro elegante o divertente.

La buona cucina è alla base di un pranzo o una cena di successo ma anche l'occhio vuole la sua parte: questo volume viene in aiuto svelando i segreti per apparecchiare la tavola in modo consono al menù e all'occasione.

Il manuale è diviso in più sezioni:
  • tovaglie e tovaglioli (la tipologia, il lavaggio, la stiratura e la piegatura decorativa)
  • il posto a tavola (la posateria, i piattti , i bicchieri, la disposizione dei commensali e i candelabri)
  • la tavola delle ricorrenze (battesimo, compleanno, feste dei bambini, centrotavola e decorazioni)
  • la tavola delle festività (con decorazioni di ogni genere creativo)
  • la tavola delle stagioni (con suggerimenti per un menù adatto al periodo)
Se avete in previsione un pranzo o una cena importante questo è il libro che fa per voi; altri suggerimenti li trovate in questo altro libro che avevo segnalato.

Buona creatività a tutte!

venerdì 1 luglio 2011

Ecco a voi il mio nuovo blog!!!

Finalmente, dopo varie peripezie (da ultima blogger che non consentiva l'accesso) posso presentarvi questo mio altro blog: colorato, creativo e che vi coinvolgerà direttamente.

Signore e signori ecco a voi................




Di cosa si tratta? E' una raccolta di idee e tutorial per organizzare al meglio feste a tema (usanza tipicamente americana).

Il blog è:
  • colorato: la ricerca può essere fatta in base al colore
  • creativo: troverete idee di ogni genere sia in campo culinario che decorativo
  • coinvolgente: nel post iniziale di benvenuto potrete lasciare un commento con il link a post trovati nel web o, meglio ancora, pubblicati da voi relativi a tutorial per la realizzazione di qualsiasi cosa inerente a feste a tema (inviti, decorazioni, torte,...)

L'idea è nata mentre cercavo spunti per organizzare un compleanno "originale": stanca di dover salvare continuamente link per poter rintracciare le cose interessanti, ho creato questo blog da condividere con voi certa che prima o poi potrebbe tornarvi utile.

State ancora leggendo? Che fate ancora lì? Su, vi aspetto a milleideeperunafesta!
Buona creatività a tutte!